venerdì, 08 Marzo 2024 / Pubblicato il Esperienze, Eventi, Notizie, Pubblicazioni
Il Dr. Primo Micarelli, Professore a contratto all’Università di Siena e Direttore del Centro Studi Squali di Massa Marittima, unico Istituto Scientifico italiano che svolge attività di Ricerca, Conservazione e Didattica sugli Squali, è riuscito per la prima volta a documentare e a filmare, in coordinamento e collaborazione con il suo Team di Ricerca e
mercoledì, 18 Ottobre 2023 / Pubblicato il Esperienze, Notizie, Pubblicazioni
In Mediterraneo ci sono ben 48 specie di squali ed è giusto quindi sfatare il mito di chi crede che non ci siano nelle nostre acque. Questo comporta spesso, soprattutto durante il periodo estivo in cui l’afflusso di bagnanti e naviganti in mare aumenta, una maggiore probabilità di avvistarli. Le ragioni che spingono gli squali
venerdì, 18 Novembre 2022 / Pubblicato il Esperienze, Notizie, Pubblicazioni, Viaggi
La Megattera Megaptera novaeangliae è un mammifero marino, più precisamente un cetaceo misticeto che deve il suo nome comune alle grandi pinne pettorali (mega = grande, ptera = ali/pinne), le più lunghe di tutti i cetacei, le quali assomigliano ad ali e possono raggiungere anche un terzo della lunghezza totale dell’animale. Questi mammiferi, infatti, possono
martedì, 25 Ottobre 2022 / Pubblicato il Esperienze, Notizie, Pubblicazioni
L’orso polare Ursus maritimus, chiamato anche orso bianco, è il più grande carnivoro terrestre esistente insieme all’orso kodiak. L’epiteto specifico “maritimus” attribuito a questo mammifero deriva proprio dall’habitat naturale in cui vive, ovvero l’Artide. Possiamo infatti trovarlo in Canada, Stato dove se ne registra la massima presenza (60%), in Russia, Alaska, Groenlandia, Norvegia (Svalbard) e
sabato, 10 Settembre 2022 / Pubblicato il Esperienze, Notizie, Pubblicazioni, Viaggi
Considerato da molti scienziati l’animale più velenoso del mondo, il pesce pietra Synanceia verrucosa è un piccolo vertebrato marino che raggiunge a stento i 40 cm di lunghezza. All’apparenza questo pesce ha un aspetto davvero buffo con un corpo tozzo munito, sulla testa, di una grande bocca arcuata rivolta verso l’alto e di due occhi
sabato, 06 Agosto 2022 / Pubblicato il Esperienze, Notizie, Pubblicazioni
Le profondità oceaniche sono note per riservarci grandi sorprese: ogni volta che ci avventuriamo in questi luoghi, scopriamo alcune tra le creature più strane e grandi del pianeta. Infatti, proprio nel 2016, grazie a una spedizione della NOAA alle Hawaii a 2100 metri di profondità, è stata individuata la spugna più grande al mondo, appartenente
mercoledì, 13 Aprile 2022 / Pubblicato il Esperienze, Notizie, Pubblicazioni
Gli squali, da sempre e purtroppo considerati “mangiatori di uomini” nonostante mietano molte meno vittime delle meduse, detengono numerosi Guinness World Records. Non tutti sanno che i due pesci più grandi al mondo sono proprio squali: in prima posizione troviamo lo Squalo Balena Rhincodon typus che può raggiungere una lunghezza di 20 metri, sebbene sia
sabato, 08 Gennaio 2022 / Pubblicato il Esperienze, Notizie, Pubblicazioni
Sin dall’antichità la murena Murena helena è sempre stata vista, per il suo aspetto minaccioso, come un pesce pericoloso e sanguinario tanto che, nell’Antica Roma, si pensava che gli schiavi venissero gettati in acque infestate di questi pesci per essere giustiziati. La murena è ampiamente diffusa nel Mar Mediterraneo, con l’eccezione del settore settentrionale del
sabato, 08 Gennaio 2022 / Pubblicato il Esperienze, Eventi, Notizie, Pubblicazioni, Viaggi
Plectropomus pessuliferus marisrubri, nota anche come cernia rossa dei coralli del Mar Rosso, è un pesce di acqua salata dal corpo massiccio, con grande testa e bocca sporgente. Su entrambe le mandibole è presente una fila esterna di denti anteriori caniniformi inclinati verso l’interno, seguiti da una serie più interna di denti mobili e depressibili.
sabato, 08 Gennaio 2022 / Pubblicato il Esperienze, Eventi, Notizie, Pubblicazioni, Viaggi
Cosa c’è di più affascinante che osservare le orche nuotare tra i fiordi norvegesi, dove le montagne innevate si tuffano direttamente in mare? L’uomo ha sempre ritenuto l’orca Orcinus orca un animale pericoloso, un po’ per la sua stazza e un po’ per l’abilità di questo mammifero marino a cacciare e a muoversi in branco. Il nome
TORNA SU